logo excellence
excellence
giugno 22, 2016 - Mercedes-Benz

Mercedes-Benz Classic al Goodwood Festival of Speed 2016

Al #goodwoodfestivalofspeed 2016, #mercedesbenz Classic presenta le pietre miliari di oltre 100 anni di competizioni e vittorie nel motorsport. Dall’auto da corsa Mercedes del 1906, fino alla SLS AMG GT3 costruita nel 2011. Le straordinarie vetture del marchio possono essere ammirate sul circuito da gara e negli spazi espositivi. La 21a edizione del più grande garden party automobilistico del mondo si svolgerà da oggi al 26 giugno nella tenuta di Goodwood House, la residenza estiva dei Duchi di Richmond, nel Sussex, in Inghilterra. L’edizione 2016 è interamente dedicata al tema ‘Full Throttle – The Endless Pursuit of Power’ (‘A tutto gas – L’eterna ricerca della potenza’).   L’impegno di #mercedesbenz nel motorsport è una storia ricca di successi e record, con la costante ambizione a raggiungere e superare le massime prestazioni grazie a tecnologie all’avanguardia. La Casa di Stoccarda ne offre una chiara testimonianza al #goodwoodfestivalofspeed di quest’anno. Sul circuito di montagna di Goodwood, prestigiosi ambasciatori del marchio #mercedesbenz Classic del calibro di Roland Asch, Ellen Lohr, Klaus Ludwig, Jochen Mass e Susie Wolff, si cimenteranno alla guida di vetture straordinarie, che hanno scritto pagine memorabili della storia del motorsport. Durante il fine settimana del festival sarà presente la Mercedes 120 CV del 1906 sviluppata da Wilhelm Maybach, capostipite della tradizione sportiva del marchio. L’eterna ricerca della potenza non è solo il motto del Festival of Speed 2016, bensì anche l’obiettivo perseguito da #mercedesbenz attraverso la ricerca e sviluppo – e non da oggi, ma già dal lontano 1886 (esattamente 130 fa), quando Carl Benz e Gottlieb Daimler inventarono l’automobile. Lo dimostra, ad esempio, la #mercedesbenz 540 K Streamlining del 1938, che si prepara ad affrontare il circuito di Goodwood. Grazie al suo eccellente coefficiente di resistenza aerodinamica (0,36), raggiunge una velocità costante di 170 km/h e, supportata dal compressore, tocca una velocità di punta di 185 km/h. Risalgono alla stessa epoca due vetture da record, realizzate da #mercedesbenz sulla base delle ‘Frecce d’Argento’, la W 25 e la W 125, esposte a Goodwood. Al volante della W 125, nel 1938 Rudolf Caracciola ha segnato un record assoluto ed attualmente ancora imbattuto: ha cioè raggiunto la velocità di 432,7 km/h su una strada pubblica.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare