logo excellence
excellence
febbraio 24, 2017 - Porsche

La Turbo S E-Hybrid diventa il modello più potente della gamma Panamera

Porsche raggiunge alti livelli di performance con soluzioni sostenibili. Con la nuova Panamera #turbosehybrid, il costruttore di vetture sportive lancia per la prima volta una vettura a trazione #ibrida plug-in come modello top di gamma. Il motore V8 da quattro litri della Panamera Turbo lavora in combinazione con un motore elettrico sviluppando una potenza di sistema di 500 kW/680 CV e una spinta propulsiva straordinaria: anche appena sopra al regime minimo è disponibile una coppia di 850 Nm che consente di effettuare lo sprint da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e di raggiungere una velocità massima di 310 km/h. La strategia di potenziamento della Panamera a trazione integrale deriva dalla supersportiva 918 Spyder. Nel Nuovo ciclo di guida europeo, il consumo medio di carburante della nuova Panamera è di 2,9 l/100 km, mentre con alimentazione completamente elettrica il modello top di gamma può percorrere fino a 50 chilometri. La Panamera #turbosehybrid è la dimostrazione tangibile dell'importanza che #porsche attribuisce alla mobilità elettrica.

Concetto di trazione unico con motore V8 e motore elettrico
Dopo l'esordio positivo della Panamera 4 E-Hybrid, che combina un motore V6 con un motore elettrico, #porsche dimostra ancora una volta il grande potenziale della tecnologia #ibrida. La nuova Panamera #turbosehybrid abbina un motore elettrico (100 kW/136 CV) ad un motore V8 (404 kW/550 CV). La frizione di disaccoppiamento installata nel modulo ibrido #porsche viene azionata da un attuatore elettromeccanico che adopera una frizione elettrica (ECA), proprio come nella Panamera 4 E-Hybrid. Il risultato si traduce in tempi di reazione brevi e un livello di comfort elevato. Come in tutti gli altri modelli Panamera di seconda generazione, il trasferimento della potenza al sistema di trazione integrale adattiva, di serie, #porsche Traction Management (PTM) è affidato al veloce cambio a doppia frizione #porsche Doppelkupplung (PDK) a otto rapporti. La trazione E-Performance permette alla berlina di categoria superiore di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 3,4 secondi e fornisce una spinta straordinaria a velocità più elevate. Grazie anche ad una velocità massima di 310 km/h, la #porsche Panamera #turbosehybrid fissa nuovi standard di riferimento nella sua categoria. La Panamera #turbosehybrid dotata di sospensioni pneumatiche di serie, offre in questo segmento un perfetto equilibrio tra il comfort di una berlina di categoria superiore e i valori di performance di una vettura sportiva.
Una batteria agli ioni di litio con potenza di 14,1 kWh, raffreddata a liquido, alimenta il motore elettrico. La batteria ad alta tensione, integrata nella parte posteriore, può essere completamente ricaricata in sei ore tramite una presa da 230 V e 10 Ampere (A). Impiegando il caricabatteria on board opzionale da 7,2 kW e una presa da 230 V e 32 A al posto del caricabatteria da 3,6 kW di serie, la batteria si ricarica completamente in sole 2,4 ore. Il processo di ricarica può essere avviato anche tramite un timer del #porsche Communication Management (PCM) o l'app di #porsche Connect (per smartphone e Apple Watch). Inoltre, la Panamera #turbosehybrid è dotata di un sistema di climatizzazione ausiliario che permette di riscaldare o raffreddare l'abitacolo anche mentre la vettura è ferma per la ricarica.

Una combinazione unica di efficienza, performance sportiva e comfort nei lunghi tragitti
Performance, comfort ed efficienza formano una perfetta combinazione: la Panamera #turbosehybrid si avvia, come standard, in modalità esclusivamente elettrica “E-Power” con cui questa sportiva a quattro porte percorre una distanza fino a 50 chilometri ad emissioni zero. Quando la pressione sul pedale dell'acceleratore supera un livello prestabilito o quando il livello di carica della batteria scende sotto un valore minimo, la Panamera passa alla modalità “Auto Hybrid”, nella quale è disponibile la potenza di entrambi i motori. Il consumo nel Nuovo ciclo di guida europeo (NEDC) per i modelli ibridi plug-in è di 2,9 l/100 km con benzina super (66 g/km di CO2) e di 16,2 kW/h/100 km con energia elettrica.

Debutto con passo di due misure
Il nuovo modello di punta della seconda generazione Panamera sarà lanciato sul mercato europeo a Luglio 2017. Gli altri mercati seguiranno nella seconda metà del 2017. La Panamera #turbosehybrid celebra l'anteprima mondiale al Salone di Ginevra in programma dal 7 al 19 Marzo 2017. La Sportiva quattro porte sarà proposta da subito anche in versione Executive con passo allungato di 150 millimetri.

La dotazione di serie della Panamera #turbosehybrid comprende il #porsche Ceramic Composite Brake (PCCB), il #porsche Dynamic Chassis Control Sport (PDCC Sport) incluso #porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus), il servosterzo Plus e cerchi in lega leggera da 21 pollici 911 Turbo Design. L'equipaggiamento di base prevede anche il sistema di climatizzazione ausiliario, elementi aerodinamici adattivi e sospensioni pneumatiche a tre camere incluso #porsche Active Suspension Management (PASM). La versione con passo allungato è dotata, di serie, di asse posteriore sterzante. In Italia la Panamera #turbosehybrid è offerta a partire da 191.676 Euro inclusa IVA, la Panamera #turbosehybrid Executive a partire da 205.462 Euro.

Il materiale fotografico è disponibile nella #porsche Newsroom (http://newsroom.porsche.com) e nel database dei comunicati stampa #porsche (https://presse.porsche.de).

Consumi/Emissioni1)
Panamera Turbo: Consumo combinato 9,4 – 9,3 l/100 km; Emissioni di CO2 214 – 212 g/km
Panamera #turbosehybrid: Consumo combinato di carburante 2,9 l/100 km; Consumo combinato di energia elettrica 16,2 kWh/100 km;
Emissioni di CO2 66 g/km
Panamera #turbosehybrid Executive: Consumo combinato di carburante 2,9 l/100 km; Consumo combinato di energia elettrica 16,2 kWh/100 km; Emissioni di CO2 66 g/km
1) Range di valori in base al tipo di pneumatici montati