logo excellence
excellence
gennaio 29, 2018 - Panasonic

Yacht al sicuro con le telecamere IP Panasonic

Tecnologie #domeptzip e integrazione completa tra TVCC e domotica per #sanlorenzo.

Il settore #nautica di lusso ha esigenze di videosorveglianza specifiche che vedono al primo posto tra gli obiettivi quello di avvalersi di impianti TVCC all’avanguardia per il controllo accessi ed il monitoraggio della sala macchine. Per questo tipo di contesti occorrono impianti realizzati con telecamere #domeptzip che siano anche di aspetto gradevole e in grado di integrarsi nel design degli interni dei grandi yatch di lusso.

Quando si parla di mega #yacht ci si riferisce a vere proprie residenze galleggianti molto lussuose, strutture disegnate proprio per garantire elevati standard di comfort, arredi pregiati e una dotazione tecnologica sofisticata, studiata nei minimi particolari. Per questo motivo l’esigenza di un controllo accurato, che garantisca totale sicurezza e protezione di queste ville galleggianti, risulta fondamentale. Se poi aggiungiamo che la dotazione dedicata alla sicurezza può essere integrata con il monitoraggio di alcune aree strategiche dello #yacht stesso, diventa evidente come i sistemi TVCC rappresentino un argomento da valutare con la massima attenzione in fase di progettazione.

Panasonic propone un interessante caso di studio, facendo emergere le problematiche e specifiche esigenze tecnologiche nel settore. La Domosystems Engineering, specializzata da oltre vent’anni nella realizzazione di impianti per il settore nautico, ha realizzato per uno dei mega #yacht San Lorenzo, serie 123/52 (52 metri) di lunghezza con scafo in acciaio, un sistema di telecamere IP realizzato con telecamere PTZ di #Panasonic.

Nel progettare un sistema su uno #yacht di questo tipo è innanzitutto fondamentale considerare le volumetrie e le superfici. La scelta dell’ottica delle camere va compiuta in funzione dei punti cruciali che si vogliono monitorare e la loro collocazione deve tenere conto delle dimensioni degli ambienti, non apparire invasiva e non alterare il design estetico o costituire elemento di pericolo dovuto a contatti accidentali.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

Filtro avanzato