Cookie Consent by Free Privacy Policy website McLaren Automotive accende i riflettori sulla classe delle supercar con la nuova 720S Spider
dicembre 11, 2018 - Mclaren

McLaren Automotive accende i riflettori sulla classe delle supercar con la nuova 720S Spider

  • La nuova #720sspider la super cabriolet di #mclaren più completa mai prodotta, unisce l’emozione della guida all’aria aperta con prestazioni dinamiche e dettagli della Super Series
  • Il nucleo in fibra di carbonio Monocage II-S leggero, rigido ed estremamente resistente presenta una struttura di protezione antiribaltamento integrata (ROPS); ); non richiede nessuna modifica per rafforzarla in rapporto alla Coupé, offrendo una cabriolet senza compromessi e garantendo un agilità dinamica eccezionale
  • Un carrozzeria in fibra di carbonio eseguita su misura e nuovo supporto per il tettuccio rigido retrattile (Retractable Hard Top (RHT) con un peso a secco di 1,322kg – la più leggera nella sua classe con soli 49kg in più della 720S Coupé e 88kg in meno della sua concorrente più prossima di categoria
  • Una visibilità impareggiabile all’arco rampante “flying buttress” vetrato che accentuano la purezza aerodinamica del design e aumentano la deportanza
  • Il nuovo sistema, brevettato per il tetto apribile in fibra di carbonio, attivato elettricamente garantisce il tempo più veloce per apertura o la chiusura nella classe delle supercars con un tempo di 11 secondi con una velocità del veicolo sino a 50km/h (31mph)
  • Il “Retractable Hard Top” è disponibile in vetro con un pannello elettrocromatico che può velocemente passare da vetro da trasparente a colorato
  • Per la #720sspider il motore #mclaren 4.0-litri V8 bi-turbo genera 720Cv ed una coppia di 770Nm, con un rapporto peso-potenza con il peso a secco più leggero di 540Cv/tonnellata
  • Accelerazione da 0-100km/h (0-62mph) è uguale alla 720S Coupé a 2.9 secondi; 0-200km/h in 7.9 secondi; velocità massima con il tettuccio chiuso di 341km/h (212mph) – con il tettuccio aperto 325km/h (202mph)
  • L’aerodinamica dello spoiler posteriore si regola automaticamente per la guida a tettuccio chiuso o aperto
  • Le consegne ai clienti incominceranno a Marzo 2019: ed il prezzo per il mercato Italiano parte da 287,000€

McLaren #automotive il costruttore di vetture sportive e supercar di lusso ad alte prestazioni Britannico, amplia la sua famiglia della Super Series con l’introduzione della sua cabriolet più completa ad oggi: la nuova #720sspider.  La nuova #720sspider viene svelata oggi online, 8 Dicembre, 2018 e disponibile per essere ordinata immediatamente, offre l’euforia della guida ad aria aperta e un livello di utilizzo quotidiano che non è mai stato visto in una supercar cabriolet della sua classe.

 “La nuova #mclaren 720S offre un mix ineguagliabile di prestazioni estreme, lusso artigianale, coinvolgimento del guidatore e uso quotidiano – il tutto con l’aggiunta della guida a cielo aperto quando è richiesto.  Come supercar cabriolet più compiuta di mai, la nuova #spider ha un notevole spettro di abilità portate ad altissimi livelli, e come vettura più leggera nella sua classe con un incremento di peso di soli 49kg rispetto alla 720S Coupé, ci porta ad essere davanti ai nostri concorrenti nella gara al peso.”

Mike Flewitt, Chief Executive Officer, #mclaren Automotive

Le basi progettuali della nuova #mclaren #spider, si fondano  sulla sinuosità e fluidità delle forme introdotte nel 2017 con la 720S Coupé.  Le quali nel loro insieme massimizzano la deportanza, minimizzano l’attrito, esaltano il raffreddamento del blocco motore e ottimizzano le prestazioni aerodinamiche, queste forme creano un insieme di linee vicine ad una scultura futuristica, generata dall’aria che le fluisce sopra, sotto, attorno ed attraverso.  Un nuovo tettuccio rigido retrattile (Retractable Hard Top (RHT)) è integrato in maniera continua nel design come i nuovi archi rampanti.

La fibra di carbonio per robustezza/ solidità e leggerezza

Come tutte le vetture #mclaren  la nuova #720sspider ha al suo interno una struttura in fibra di carbonio, in questo caso denominata Monocage II-S.   La robustezza, la rigidità e la leggerezza della Monocage di #mclaren è l’essenza dell’eccellenza dinamica per la quale #mclaren è rinomata.  La Monocage II-S è uno sviluppo della Monocage II della Coupé, senza il montante centrale che fa l’arcata dell’abitacolo.  La sezione più arretrata della sovrastruttura è unica della #spider in quanto deve ospitare il “Retractable Hard Top”; inoltre il binario nella parte superiore del parabrezza è stato anch’esso modificato per poter accomodare il meccanismo di chiusura del tetto.

L'ingegno ingegneristico di #mclaren, sostenuto dalla forza intrinseca e dalla rigidità della fibra di carbonio, significa che, nonostante la rimozione del tetto fisso, non è stato necessario un ulteriore rinforzo;  rimangono anche i montanti A insolitamente sottili ma incredibilmente resistenti, proposti per la prima volta sulla 720S Coupé.  Per garantire una maggiora protezione agli occupanti in caso di ribaltamento sono stati integrati nella struttura posteriore della Monocage II-S dei supporti fissi in fibra di carbonio, che inoltre offrono i punti di ancoraggio sia per il sistema del tettuccio sia per le cinture di sicure di sicurezza.  Nella prima generazione della Super Series i supporti erano in acciaio, e il cambio alla fibra di carbonio ha fatto si che la “Rollover Protection Structure” (ROPS) nella 720S Spider  sia 6,8kg più leggera della 650S.

Complessivamente la #720sspider è solamente 49kg – o meno del 4%  - più pesante rispetto alla 720S Coupé.  L’incremento di peso è associato principalmente al RHT ed il sistema del tettuccio retrattile.  Con un peso a secco più leggero di 1,332kg la #720sspider è tranquillamente la vettura più leggera tra le sue concorrenti nella sua categoria, con 88kg in meno del peso a secco più leggero di 1,420kg della sua rivale più prossima.  Il peso ridotto è la base per i benefici dinamici e prestazionali che #mclaren è cosi brava a sfruttare per offrire più divertimento ai suoi clienti.

L’arco rampante vetrato unico con incrementa la visibilità posteriore, con un tocco di drammaticità visiva

La struttura a baldacchino della 720S Coupé è riconoscibile per la sensazione di visibilità a 360-gradi  che permetto alla luce di inondare l’abitacolo cosi stabilendo un nuovo punto di riferimento in fatto di visibilità.  Questa filosofia di visibilità impareggiabile è punto focale della seconda-generazione Super Series e la nuova #spider spinge ulteriormente il concetto della visibilità con i nuovi archi rampanti vetrati migliorando ulteriormente la visibilità per il conducente e dando anche un tocco di drammaticità alle linee della vettura.  

Il punto di giuntura dell’arco rampante è studiato in maniera che guidi il flusso dell’aria, prima di ridursi in maniera importante per mettere in risalto il vetro scurito; il design e l’impiego del vetro offrono, a confronto della precedente #spider della Super Series, un 12% di miglioramento nella visibilità dello sguardo sopra la spalla.